comunicazione

VISTO IL SUCCESSO RISCONTRATO, LA MOSTRA PROSEGUIRA’ FINO AL 1° AGOSTO 2021

Venerdì 25 giugno alle ore 17:00, nella Chiesa di San Domenico ad Alba, si inaugura la Mostra Antologica 1970-2021 “La Ricerca dei Sogni” del maestro emiliano Gianni Del Bue, grande artista contemporaneo nonché protagonista dell’arte italiana negli ultimi cinquant’anni.

La cerimonia apre la mostra che durerà fino al 18 luglio, dove l’Ordine dei Cavalieri delle Langhe, con l’artista e in collaborazione con l’Associazione Insieme, ha accuratamente selezionato circa 50 opere di varie dimensioni, realizzate con la tecnica ad olio e acrilico.

«La scelta delle opere si è basata sull’evoluzione del percorso artistico di Del Bue nel corso degli anni, dagli esordi astrattisti negli anni ’70 al ritorno alla pittura figurativa con quella capacità tutta sua di rappresentare una realtà onirica» spiega Andrea Vero, Presidente dell’Ordine dei Cavalieri delle Langhe, e consigliere dell’Associazione Insieme «Il nostro obiettivo è stato fin dall’inizio quello di allestire un’esposizione che fosse in grado di suscitare sensazioni profonde nell’animo dei visitatori, che introducesse delicatamente nel suo universo magico fatto di paesaggi sospesi e luoghi dello spirito, verso un’altra dimensione: la realtà trasognata e senza tempo di Gianni».

Andrea Girard, coordinatore del Pianeta Cultura della Galassia di Insieme, aggiunge: «Siamo orgogliosi di sostenere questo progetto, perché l’Ordine dei Cavalieri delle Langhe è un’associazione culturale fortemente radicata sul territorio albese a sostegno del suo sviluppo, in particolare di quello dell’Alta Langa, ed è inoltre molto attiva nel campo del sociale. Un orientamento che la nostra associazione condivide in ottica di valorizzazione territoriale per tutte le aree della nostra Provincia Granda».

La mostra sarà aperta con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì 10-12, 15:30-18:30, sabato e domenica 10-12, 15-19.

Sabato mattina 12 giugno, dalle ore 09:30, si terrà il quarto incontro del Workshop formativo organizzato dalle Associazioni Insieme ed AISPA con il patrocinio di ANCI Piemonte e UNCEM, l’ultimo di questa iniziale sessione “primaverile”, che riprenderà poi in ottobre. In questo appuntamento si parlerà del perché impegnarsi per gli altri e, in particolare, per le comunità locali: animerà il dibattito Valerio Oderda, consigliere dell’Associazione Insieme e Sindaco di Racconigi, che si confronterà con Michele Rosboch, docente di storia di diritto presso l’Università degli Studi di Torino alla Facoltà di Giurisprudenza e Presidente di IRES Piemonte, l’istituto pubblico di ricerca che svolge indagini in campo sociale ed economico.

Le parole di Marcello Cavallo, Presidente di Insieme, e di Lucio Riba, Presidente di AISPA: «Questo quarto appuntamento verte su un argomento che possiamo definire “conclusivo” del primo ciclo di incontri del nostro Workshop formativo. Allo stesso tempo è lo spartiacque per affrontare la sessione autunnale, che sarà più incentrata sui princìpi dell’amministrazione locale, sulle tecniche di governance, sulla programmazione e le fonti di finanziamento».

Per chi volesse partecipare per la prima volta all’evento, occorre scrivere una mail a segreteria@associazioneinsieme.info. Per informazioni potete contattare lo 335/8150757 per Insieme oppure lo 331/2307129 per AISPA.

Oggi si fa un gran parlare della tecnologia Blockchain, siamo in un momento storico in cui questa innovazione sta catalizzando moltissime attenzioni, ma troppo spesso si rimane incagliati in una confusione ancora abbastanza generalizzata, tra Cryptovalute, Bitcoin, Piattaforme Blockchain, Smart Contract e quant’altro.

Il ruolo della Blockchain ha molteplici declinazioni, dalla tracciabilità dei prodotti, delle materie prime, dei processi di lavorazione nelle supply chain di produzione e nelle filiere alla sua applicazione in ambito sanitario e nella tutela dei dati personali, grazie alle sue caratteristiche di immutabilità e crittografia.

Ma cos’è nella pratica e come funziona la Blockchain? Quali sono gli attori che operano all’interno ed i loro ruoli? Come si svolgono le transazioni, tramite quali strumenti e con quali regole?

Le Associazioni Insieme e AISPA vogliono sviscerare l’argomento in un webinar che si terrà giovedì 27 maggio, alle ore 18:30, e ne parlerà Riccardo Faroppa, CEO e fondatore di Blockchain Stone S.A., consulente presso BANOR SIM Family Office e partner presso XY Family Office, nonché già consulente ed analista presso Terranova Private Equity, Boston Consulting Group ed Accenture, laureato in fisica alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Condurrà il dibattito, aperto e gratuito, Enrico Basso, membro del Pianeta Economia e coordinatore del Pianeta Turismo e Sport della Galassia di Insieme.

Per poter partecipare occorre registrarsi e collegarsi al seguente link:

https://zoom.us/webinar/register/WN_vbmeTyEMSwCLlhzzjX51dg

 

 

Sabato mattina 22 maggio, alle ore 09:30, si terrà il terzo incontro Workshop organizzato dalle Associazioni Insieme e AISPA, dove si parlerà della modalità di creazione e condivisione di un programma di mandato in un’amministrazione comunale. Interverranno sul tema Bruno Armone Caruso, segretario del comune di Carmagnola, e Michele Pianetta, Vice Presidente ANCI Piemonte e Vice Sindaco del comune di Villanova Mondovì, nonché Vice Presidente dell’Associazione Insieme.

«Dopo i primi due appuntamenti sui temi della leadership e della comunicazione efficace» spiega Pianetta «questo incontro andrà nello specifico relativamente alla redazione di un programma di mandato di un’amministrazione alla guida al governo di un comune. Verranno analizzate le modalità, i criteri, le scelte di opzione politica che si possono adottare, come affrontare e come condividere con il gruppo di lavoro un programma».

Per chi non si fosse iscritto per i precedenti appuntamenti, le adesioni sono ancora aperte scrivendo una mail a segreteria@associazioneinsieme.info. Per informazioni potete contattare lo 335/8150757 per Insieme oppure lo 331/2307129 per AISPA.

Giovedì sera 13 maggio si è svolto il webinar sui giovani e la pandemia, organizzato dalle associazioni Insieme e AISPA, con grande successo di pubblico, che ha assistito ad un interessante confronto tra rappresentanti dei diversi ambiti che gravitano intorno al mondo degli adolescenti, con riflessioni e spunti per cercare di risolvere la preoccupante situazione che stanno vivendo molti ragazzi in questo periodo di pandemia.

Sono intervenuti Elisa Colombi, responsabile della neuropsichiatria infantile dell’ASL CN2, ed il pediatra Guido Donato, che hanno portato testimonianza delle situazioni che si sono trovati ad affrontare in questi ultimi mesi. Donatella Garello, Preside degli Istituti Giolitti-Bellisario di Mondovì-Barge e Presidente della Fondazione Cucine Colte, che ha raccontato come la scuola si sia trovata di punto in bianco a doversi riorganizzare per affrontare le difficoltà dei ragazzi. Paolo Cornero, responsabile marketing e comunicazione del Cuneo Granda Volley, ed Enrico Priale, allenatore e dirigente dell’A.S.D. Atletica Mondovì, hanno portato la loro esperienza a livello sportivo, di come hanno visto reagire i ragazzi e quali soluzioni hanno adottato per cercare di proseguire l’attività. Eliana Davila, Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Cuneo, ha lanciato l’appello ai suoi coetanei a “reinventarsi” per reagire alla situazione ed Alberto Fissore, segretario diocesano Noi Torino e consigliere nazionale di Noi Associazione Oratori A.P.S., ha portato il punto di vista dei genitori, di come abbiano dovuto “districarsi” tra il lavoro e la scuola dei figli, in un contesto che non dava certezze e rassicurazioni. Il tutto condotto e moderato da Andrea Imbimbo, responsabile del Pianeta Sanità di Insieme, e Barbara Nano, psicologa NPI-ASL CN1.

«Sono emerse testimonianze e confronti molto costruttivi, che non abbiamo potuto esaurire completamente tanto vasto è l’argomento» afferma Giuliana Chiesa, Vice Presidente di Insieme «Ciò che ci premeva particolarmente era richiamare l’attenzione su questa “emergenza nell’emergenza” cercando delle vie di fuga, e questo si è sviluppato nel corso del dibattito, dove le testimonianze e il racconto del contesto reale di questa emergenza hanno permesso di far emergere consigli e suggerimenti alle famiglie che potrebbero ritrovarcisi. Ringraziamo i nostri ospiti per la loro disponibilità e professionalità. L’augurio è potersi trovare nuovamente tra qualche mese per dire che le cose saranno migliorate».

Ascolta l’audio del webinar

Dott.ssa Elisa Colombi

Dott. Guido Donato

Prof.ssa Donatella Garello

Paolo Cornero

Enrico Priale

Eliana Davila

Alberto Fissore

Dott.ssa Barbara Nano

Andrea Imbimbo