comunicazione

Venerdì 4 marzo presso Palazzo Taffini d’Acceglio a Savigliano alle ore 18:30 – Via Sant’Andrea 43 –  si terrà l’inaugurazione della mostra del pittore saviglianese Daniele Fissore, mostra della quale Insieme è partner culturale.

La mostra sarà aperta dal 5 marzo al 29 maggio 2022, ogni sabato e domenica dalle 10:30 alle 18:30 con ingresso gratuito, presso il Palazzo Muratori Cravetta a Savigliano – Contrada delle Beccherie 7.

Ulteriori dettagli li potete trovare al seguente link: https://www.museipiemonte.com/mostrafissore

IL PAGAMENTO DELLA QUOTA DI € 10,00 PUO’ AVVENIRE:
  • DIRETTAMENTE A UN COMPONENTE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO
  • SATISPAY cercando tra i Negozi ASSOCIAZIONE INSIEME – nel caso non fossi già socio, ti chiediamo di inviare una mail per il contatto a insiemecn@libero.it
  • BONIFICO BANCARIO: IT49W0200810290000003208166
  • IN CONTANTI PRESSO LA SEDE DI CUNEO – PIAZZA EUROPA OGNI VENERDI’ MATTINA

Venerdì 14 gennaio presso la Chiesa del Gonfalone a Fossano, era stato programmato l’ultimo workshop del secondo ciclo di formazione con l’obiettivo di intrattenere sulle novità portate dal Codice del Terzo Settore nel rapporto tra società civile e pubblica amministrazione.

Con la diffusione galoppante del virus, Insieme non può non riconsiderare l’opportunità di mantenere la data dell’incontro tanto più che lo stesso, anche per gli argomenti trattati, era previsto in presenza e il momento suggerisce più di evitare che di ricercare occasioni di contagio.

Si era pensato anche di ripiegare su una gestione “a distanza” dell’incontro in modo da non mancare l’appuntamento. Hanno finito, poi, con il prevalere altre considerazioni, la prima delle quali è che i momenti di formazione vogliono essere al contempo anche occasioni di incontro fra di noi e, soprattutto, la constatazione che il tema trattato e le novità che comporta hanno necessità di essere trattati dal vivo perché andando ad impattare sul modo tradizionale di inquadrare i rapporti tra pubblico e privato non si prestano ad una gestione distaccata quale quella a distanza.

Ci si ripromette, quindi, di riprogrammare l’incontro – come già previsto per il terzo workshop sulle fonti di finanziamento dei programmi pubblici privati 2021-2027 e aggiornamento sul PNRR – a tempi, auspicabilmente, ravvicinati di cui non si mancherà di dare congruo preavviso.

Con i saluti più cordiali e con l’auspicio che il 2022, con l’apporto della scienza, ci porti fuori dalla pandemia.

 

Marcello CAVALLO – Presidente Associazione Insieme

Lucio RIBA – Presidente AISPA

Il fine anno è l’occasione per fare il il punto e pensare alle iniziative ed attività portate avanti, con tutte le difficoltà di questo periodo pandemico, proiettandosi nel 2022 con lo stesso entusiasmo che abbiamo avuto finora.

A partire dal ciclo di incontri formativi del Workshop gratuito in collaborazione con AISPA, rivolto agli amministratori, dipendenti pubblici e cittadini, che si sono svolti online in primavera e in presenza nell’autunno/inverno – un paio di date sono previste ancora in gennaio – e che hanno riscontrato una buona partecipazione, con relatori di alto profilo professionale e competenza su temi di grande attualità per la gestione della “cosa pubblica”. Intanto non si è fermato il lavoro dei nostri Pianeti della Galassia Granda, i quali hanno svolto in modo continuo la loro attività ed organizzato incontri e convegni su vari argomenti: dall’orientamento al mondo del lavoro e dell’università ai bonus edilizi, dall’economia circolare agli effetti della pandemia sui ragazzi e adolescenti, dalle criptovalute all’economia post-covid. Abbiamo visto nascere due gruppi territoriali “interni”, quello del Saviglianese e del Monregalese, che supportano iniziative ed attività delle proprie zone per incentivare lo sviluppo locale. Non dimentichiamo poi la presentazione del libro di Mariella Enoc avvenuto ad Alba nell’autunno, i convegni sulle “Sfumature d’ambiente” tenutosi a Mondovì durante l’assemblea annuale a ottobre ed il convegno “Un Pianeta per i Giovani” svoltosi a Cuneo qualche settimana fa.

E’ stato un anno intenso dove abbiamo dato prova di non volerci fermare, nonostante i problemi della pandemia, e nel nuovo anno cercheremo di non essere da meno. Abbiamo raccolto molte risorse umane capaci e con volontà per dare, come associazione, un contributo allo sviluppo del nostro territorio, anche con azioni concrete quali ad esempio il Piano Strategico della Provincia di Cuneo, che è stato presentato a Roma per i fondi del PNRR. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i collaboratori ed i soci che si adoperano nell’attività associativa e ci auguriamo che il 2022 sia veramente l’anno della “rinascita”.

Auguri di buone feste.

Associazione Insieme

Tanti i temi, le opinioni, le prospettive a confronto sui tavoli di lavoro di sabato mattina presso il Centro Incontri della Provincia di Cuneo, dove si è svolto il convegno annuale dell’Associazione Insieme dal titolo “Un Pianeta per i Giovani”. Sono stati, appunto, i giovani dell’associazione che hanno riunito ospiti di alto profilo per discutere sull’attrattività della Granda, per i ragazzi e per i “più adulti”, analizzandola sotto diversi ambiti, ognuno che riporta punti di forza e di debolezza del territorio, da cui sono emersi spunti e proposte concrete per il loro potenziamento, parlando di eccellenze, nonché di miglioramento e superamento, se si tratta di carenze. Sono intervenuti, sotto la formidabile guida di Filomena Greco de “Il Sole 24 Ore”: Chiara Ambrogio, ricercatrice per le biotecnologie molecolari e docente all’Università degli Studi di Torino;  Aaron Gomez Figueira dell’Università del Gusto di Pollenzo; Nicola Moschetti, studente di ingegneria del Politecnico di Torino; Paolo Fino, docente universitario e coordinatore della sede distaccata a Mondovì del Politecnico; Marco Brandani, amministratore delegato di Maina S.p.A; Laura Fruttero, responsabile di Palazzo Righini, small luxury hotel a Fossano, e fondatrice della catena di paninerie gourmet La Farcia; Carla Coccolo di Slow Food;  Ivan Chiarlo, direttore artistico di “Anima Festival” di Cervere, con Natascia Chiarlo; infine ha concluso Giovanni Quaglia, Presidente C.R.T. Ha introdotto i lavori Luca Vender, coordinatore del Pianeta Giovani di Insieme, che commenta: «Una platea molto qualificata ed attenta. I relatori, che hanno dimostrato il loro grande livello, hanno fatto una lettura attenta ed approfondita della situazione generale, scendendo poi ad un confronto con la nostra realtà provinciale. Ne è venuta fuori una Granda tutt’altro che “bugia nen”, bensì con molte risorse umane ed intellettive capaci di essere di riferimento per l’intera regione, ed in particolare per il torinese oggi abbastanza in difficoltà» continua «Si è delineata una provincia nella quale si vive bene, ci sono prospettive molto buone per i giovani, che deve però stare attenta a non “sedersi sugli allori”, ma essere proattiva per migliorare sempre di più le proprie performance».

Le parole di Marcello Cavallo, Presidente di Insieme: «Gli esempi di coloro che sono intervenuti sono stati illuminanti: il non vedere opportunità in provincia di Cuneo può, a volte, anche essere un alibi. Un messaggio chiaro e trasversale è stato: alla politica, perché sia più attenta e proattiva; alle istituzioni, perché mettano a disposizione risorse non solo economiche ma anche essere “cacciatori” di professionalità capaci di proiettare la nostra realtà verso un futuro contrassegnato da un’innovazione significativa; al mondo economico, perché sia attento alle evoluzioni che il nostro tempo impone ed alle istanze che provengono dal mondo dei giovani».