L’Associazione Insieme guarda al nuovo anno proseguendo l’attività di consulenza agli amministratori locali ed a coloro che volessero approfondire tematiche per lo sviluppo di progetti ed iniziative ad ampio raggio sul territorio. L’Associazione si avvale di figure esperte con un sostanzioso e solido bagaglio professionale che mettono a disposizione gratuitamente alla comunità:

  • l’avvocato PIERO GOLINELLI nell’ambito dell’urbanistica, edilizia e territorio;
  • il dott. BENEDETTO BUSCAINO per i rapporti con gli enti locali e contrattualistica;
  • il dott. GIUSEPPE BENEDETTO tratta i rapporti con la Regione Piemonte e Finpiemonte, assistenza agli enti locali ed alle imprese per programmi di investimento, fondi comunitari FESR e FSE e risparmio energetico;
  • il presidente MARCELLO CAVALLO segue le tematiche del socio-previdenziale.

Gli incontri si effettuano previo appuntamento al numero 335/8150757 oppure i quesiti possono essere inviati via mail all’indirizzo segreteria@associazioneinsieme.info.

In ogni caso l’ufficio di Insieme è aperto tutti i venerdì dalle 09:00 alle 12:00 a Cuneo in Piazza Europa 9 (interno Galleria San Carlo).

Un successo di pubblico al Convegno di sabato 23 novembre, presso il Centro Incontri della Provincia. Dibattito ricco di spunti di riflessione.

Il video del convegno: Parte 1Parte 2Parte 3

Intervista a Steven Olikara da La Stampa del 23/11/2019

Ecco alcune foto della giornata

La tavola rotonda. Da sinistra: Guido Saracco, Filomena Greco (moderatrice), Elena Lovera, Steven Olikara con interprete, Suor Giuliana Galli
I giovani protagonisti. Da sinistra: Marco Maria Pedrazzo, Paolo Riberi, Francesca Nota, Filomena Greco (moderatrice), Matilde Vitillo, Angelica Costamagna, Francesca Marcon
I ragazzi della scuola di circo “Fuma che ‘nduma”
I ragazzi della scuola di circo “Fuma che ‘nduma”
Il Presidente Marcello Cavallo

Un numeroso pubblico ha partecipato all’incontro-dibattito“Le prospettive di riforma della legge sulla gestione dei rifiuti”  organizzato dalle Associazioni AISPA e Insieme.

La Dott.sa Paola Molina, Dirigente dei Servizi  Ambientali della Regione Piemonte, ha illustrato i dati di produzione dei rifiuti a livello regionale e locale, richiamando gli obiettivi ed i Piani Regionali in materia di produzione, differenziazione, recupero e smaltimento dei rifiuti urbani e dei rifiuti speciali.

Ha fatto seguito l’intervento dell’Avv. Alessandro Sciolla, esperto in materia e profondo conoscitore della realtà provinciale sugli aspetti organizzativi del ciclo integrato dei rifiuti; egli ha illustrato, evidenziandone le criticità, l’evoluzione delle norme regionali che, sin dal 2002, hanno visto diverse modifiche, in modo particolare con disposizioni legislative approvate nel 2012 e nel 2018 e, a tutt’oggi, parzialmente inapplicate.

Intervento particolarmente atteso è stato quello dell’Assessore Regionale all’Ambiente Matteo Marnati, che ha richiamato l’attività di ascolto e di confronto svolto in questi primi mesi del suo incarico ed ha preannunciato le modifiche che la Giunta intende proporre al Consiglio Regionale per migliorare alcune parti rilevanti della vigente legge del 2018 e per consentire una riorganizzazione della gestione del ciclo integrato dei rifiuti rispettosa degli obiettivi di contenimento della produzione e di corretta e potenziata differenziazione dei rifiuti, con l’intento di valorizzare le esperienze ed i percorsi virtuosi creatisi in questi anni in diverse parti del Piemonte ed anche in provincia di Cuneo.

Ha concluso i lavori il Consigliere provinciale con delega all’Ambiente, Roberto Passone (Sindaco di Novello) esprimendo soddisfazione per gli interventi e per le prospettive di riforma annunciate dall’Assessore regionale.

Pari soddisfazione si è anche percepita nei commenti dei presenti al convegno, in gran parte amministratori comunali, presidenti, amministratori e funzionari dei Consorzi, attuali gestori delle attività di raccolta, trattamento/recupero e smaltimento dei rifiuti nei quattro ambiti provinciali.

A Villanova Mondovì, ore 14:30 nella Sala del Consiglio Comunale. Dibattito a più voci sul futuro della Legge Regionale 01/2018.

Scarica l’invito e scopri il programma

VIDEO PRESENTAZIONE DIBATTITO