comunicazione

L’Associazione Insieme ha affidato al suo Pianeta Giovani l’organizzazione del convegno annuale di novembre, che quest’anno si terrà sabato mattina 27 novembre presso il Centro Incontri della Provincia a Cuneo. L’anno scorso non si era potuto tenere a causa delle restrizioni della pandemia, ma il gruppo non ha mai smesso di lavorare e l’Associazione ha avviato parallelamente un percorso di “formazione” per i giovani membri, formato da ragazzi e ragazze tra i 20 e i 40 anni provenienti da diverse zone della nostra Provincia: fossanese, cuneese, monregalese… In quest’ultimo anno sono stati affiancati da un consulente-psicologo del lavoro che li ha accompagnati in un percorso formativo sull’anti-fragilità attraverso alcuni incontri online ed in un test finale sulle “soft skills” (competenze relazionali) per consentire loro una maggiore consapevolezza delle potenzialità da sfruttare e delle debolezze da rafforzare.

Luca Vender, imprenditore di Fossano e coordinatore del Pianeta Giovani, afferma: «Il percorso intrapreso in questi mesi è stato stimolante e di crescita sia a livello di gruppo che singolarmente, ed ha accompagnato il confronto interno per la preparazione ai temi che verranno affrontati nel prossimo convegno annuale del 27 novembre. Abbiamo avuto l’opportunità di ricevere non solo una “formazione”, ma anche una maggiore consapevolezza di quanto vorremmo far emergere nel convegno attraverso un dibattito aperto con i nostri ospiti. A nome di tutti i membri del Pianeta Giovani desidero ringraziare l’Associazione Insieme per la fiducia e per aver “investito” nel nostro gruppo».

Non ci resta che attendere nei prossimi giorni le anticipazioni sui temi ed ospiti del tradizionale appuntamento associativo di novembre, che a breve verranno divulgate. Intanto, se qualche giovane fosse interessato ad entrare a far parte del gruppo di Insieme può contattare lo 335/8150757 oppure scrivere una mail a segreteria@associazioneinsieme.info.

Ritorna nella sua sessione autunno-invernale il Workshop formativo gratuito rivolto agli amministratori, dipendenti di enti pubblici e cittadini, organizzato della Associazioni Insieme ed AISPA. La prima fase si era svolta nei mesi di aprile-giugno, durata quattro incontri dove si erano affrontati i temi della comunicazione, della leader efficace, della stesura di un programma di mandato e della conciliazione dei principi di etica e legalità in una Pubblica Amministrazione. Il secondo ciclo si terrà in presenza, salvo impedimenti dettati dalle contingenti norme anti-Covid, ed inizia sabato 6 novembre dalle ore 09:30 alle 12:00, presso la Sala Consigliare del Comune di Magliano Alpi (Via Langhe n.91), con Bruno Armone Caruso, segretario del Comune di Carmagnola, e Michele Pianetta, Vice Presidente ANCI Piemonte e di Insieme, nonché Vice Sindaco di Villanova Mondovì. Verrà trattato il tema della separazione delle competenze tra politica e struttura per una gestione efficace del personale in una Pubblica Amministrazione, ci spiega Michele Pianetta: «Il discorso è molto ampio e complesso da riassumere in poche parole, e possiamo comprendere quanto sia una questione fondamentale per chi amministra o, comunque, per chi è interessato ad affacciarsi per la prima volta all’attività politica-amministrativa. Dal nostro punto di vista un buon amministratore deve saper dialogare nel modo giusto con la struttura tecnica, dunque cercheremo di dare degli elementi per unire queste due competenze all’interno di un percorso di servizio per una P.A. Per questo invitiamo a partecipare, così da potersi anche confrontare sull’argomento e sulle sue tantissime sfaccettature».

Per iscriversi, occorre inviare una mail a segreteria@associazioneinsieme.info: alcuni posti sono ancora disponibili. La partecipazione è gratuita.

Diverse sono le novità previste nel disegno di legge per la riforma del Testo Unico degli Enti Locali, che dovrebbe essere approvato per fine anno, e nel quale sono contenute innovazioni importanti che riguardano Comuni e Province.

E’ possibile scaricare la lettera informativa con la sintesi redatta dal dott. Benedetto Buscaino, che ringraziamo per il prezioso contributo.

LetteraSindaci21102021 RIFORMA TUEL

Una sala gremita quella che si è riunita sabato mattina al Castello di Grinzane Cavour dove Mariella Enoc ha parlato del suo libro e della sua esperienza professionale e sociale, insieme a Giovanni Quaglia, Presidente della Fondazione C.R.T. e guidati da Roberto Fiori de “La Stampa”. L’alto profilo dell’autrice, ora Presidente dell’Ospedale “Bambino Gesù” di Roma e Consigliera di Papa Francesco, è emerso dalle tematiche affrontate con i suoi interlocutori e nel dibattito intercorso con i componenti del Pianeta Sanità dell’Associazione Insieme, coordinato da Andrea Imbimbo, che hanno posto diverse domande sugli argomenti affrontati nel libro: assistenza, ricerca, cura, lavoro, dialogo, servizio, accoglienza, preghiera, sofferenza, poveri, ascolto, valori, collaborazione, famiglia, rete, relazioni… Queste sono alcune delle parole chiave che hanno caratterizzato l’attività e lo spirito di Mariella Enoc, connotazioni che la rendono una delle più apprezzate manager d’Europa. L’evento è stato organizzato dall’Associazione Insieme, in collaborazione con l’Ordine dei Cavalieri delle Langhe e il MUDI di Alba.

Al termine della presentazione Andrea Vero ha consegnato all’autrice il Cavalierato ad honorem dell’Ordine dei Cavalieri delle Langhe, in qualità di Presidente dell’Ordine nonché consigliere di Insieme, e ci spiega: «Abbiamo voluto premiare una persona che ha dedicato la sua vita alla cura dei più fragili. Una donna dalle indiscusse doti manageriali che fin dagli esordi ha saputo organizzare magistralmente strutture sanitarie e di assistenza che si occupassero delle persone più indifese e bisognose di aiuto. Da sempre ai vertici di imprese, ospedali, associazioni di categoria. Persona tenace, dall’acuta intelligenza, che lavora instancabilmente e silenziosamente per il bene della collettività. Ci piace definirla l’ ‘angelo dei più fragili’ e negli ultimi anni, da quando ha assunto la Presidenza dell’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù”, l’ ‘angelo dei bambini’».

Aggiunge Giuliana Chiesa, Vice Presidente di Insieme e membro del Pianeta Sanità: «Abbiamo assistito ad una lezione di vita intensa. Si è parlato di “medicina del territorio”, che deve essere di qualità tanto quanto quella dei grandi centri urbani, perché è dal piccolo che si parte per creare un buon sistema di rete e relazioni con il mondo: aspetti che Mariella Enoc ha ribadito più volte oggi. E noi, come Associazione, crediamo molto in questo, perché, come afferma lei, occorre “prendersi cura” dei pazienti, non limitarsi a “curare”». Conclude Chiesa: «Alla nostra domanda: ‘cos’è per lei il discernimento?’ Mariella Enoc ha risposto: ‘E’ essere irrequieti, non avere certezze, mettersi sempre in gioco’. Ecco, questo è quello a cui come Associazione, come singolo Cittadino, dobbiamo aspirare».

Da sinistra: Andrea Vero, Marcello Cavallo, tavolo relatori

Mariella Enoc

Da sinistra: Roberto Fiori, Mariella Enoc, Giovanni Quaglia

Il pubblico in sala

Consegna del Cavalierato dell’Ordine dei Cavalieri delle Langhe a Mariella Enoc

Da sinistra: Andrea Vero, Marcello Cavallo, Mariella Enoc, Giovanni Quaglia

Da sinistra: Pianeta Sanità e tavolo relatori

Le domane del Pianeta Sanità a Mariella Enoc

I componenti del Pianeta Sanità con Mariella Enoc.

Il saluto di Federico Borgna, Presidente Provincia di Cuneo

Il saluto di Ezio Raviola, Vice Presidente Vicario Fondazione CRC

 

 

Ritorna nella sua sessione autunno-invernale il Workshop formativo rivolto agli amministratori, dipendenti di enti pubblici e cittadini, organizzato della Associazioni Insieme ed AISPA. «La prima fase si era conclusa a giugno, durata quattro incontri online dove erano intervenuti formatori e professionisti che hanno affrontato i temi della comunicazione, della leader efficace, della stesura di un programma di mandato e della conciliazione dei principi di etica e legalità in una Pubblica Amministrazione» Spiega Lucio Riba, Presidente di AISPA «Questo secondo ciclo si svolgerà in presenza, salvo cambiamenti dettati dalla situazione pandemica, con illustri relatori di assoluto alto calibro e professionalità».

Si inizierà sabato mattina 6 novembre a Magliano Alpi, nella Sala Consigliare (Via Langhe n.91) con Bruno Armone Caruso, segretario del Comune di Carmagnola, e Michele Pianetta, Vice Presidente ANCI Piemonte e di Insieme, nonché Vice Sindaco di Villanova Mondovì, che tratteranno di separazione delle competenze tra politica e struttura per una gestione efficace del personale in una Pubblica Amministrazione. Sabato 20 novembre al Palazzo Taffini di Savigliano (Via Sant’Andrea n.53) si parlerà di gestione degli appalti di forniture, servizi e lavori alla luce delle nuove linee del PNRR con l’avvocato Alessandro Sciolla e il Sindaco di Racconigi, Valerio Oderda. Proseguirà al Castello di Santa Vittoria d’Alba (Via Cagna n,4/bis) sabato 11 dicembre con Federico Borgna, Sindaco di Cuneo e Presidente della Provincia, e Roberto Daneo di We Plan per parlare delle fonti di finanziamento dei programmi pubblici e privati 2021-2027 ed aggiornamento sul PNRR; per concludere venerdì 14 gennaio, alle 18:00,  a Fossano nella Chiesa dei Battuti Bianchi (Largo Bonardi) con Giovanni Quaglia, Presidente CRT, e Benedetto Buscaino, già segretario della Provincia di Cuneo, sulla cooperazione tra Pubblica Amministrazione ed enti intermedi per una gestione più efficace ed efficiente della “cosa pubblica”.

«In questo secondo ciclo dei Workshop si entra nell’operatività di un ente pubblico, analizzandone la struttura e le tecniche di gestione, con collegamento diretto a quanto previsto nelle linee di indirizzo del PNRR» afferma Michele Pianetta, Vice Presidente di Insieme «Sono temi di estrema attualità che non si possono non considerare, tenuto conto del clima di ripresa che sembra si stia facendo largo in quest’ultimo periodo. Per questo auspichiamo in una partecipazione numerosa ed interessata».

Per iscriversi, occorre inviare una mail a segreteria@associazioneinsieme.info. La partecipazione è gratuita.

Clicca qui per caricare la locandina: WORKSHOP 2021-2022 new