Oggi, ogni notizia può essere una “fake news”, e spesso involontariamente sono gli stessi amministratori che, per superficialità o ignoranza, concorrono a metterle in giro. Ed una volta che una “fake news” è in giro il suo potere diviene dirompente soprattutto presso le persone non completamente informate o che ignorano la complessità di un argomento. Ovvero buona parte degli elettori, non fosse altro perché è umanamente impossibile tenersi informati su tutto: ed allora ci si fida!

Continua a leggere

Per meglio svolgere il ruolo di amministratore è necessario conoscere:

  • gli stakeholder: cittadini, associazioni, categorie produttive, enti ed istituzioni
  • il territorio: ambiente, insediamenti, patrimonio, viabilità e trasporti
  • le fonti normative; leggi, statuto e regolamenti
  • altri amministratori partecipando a network formativi orizzontali e verticali
  • gli atti di cui si discuterà, preparandosi prima di un incontro

Spunti per approfondire:

https://www.lacomunicazione.it/voce/a-diritto-e-comunicazione/

I consiglieri comunali, nell’ambito della loro attività pubblica, sono titolari di diritti e prerogative finalizzate ad un esercizio della funzione in modo consapevole, con la piena possibilità di presentare proposte di deliberazione al consiglio comunale, chiedere la convocazione dello stesso, presentare interrogazioni e mozioni (un potere di sindacato ispettivo), ottenere dagli uffici e dagli enti e/o aziende strumentali tutte le notizie e le informazioni in loro possesso, utili per l’appunto, all’espletamento del proprio mandato (una estensione del diritto di accessoexart. 22 della Legge n. 241/90) ed inoltre, se consiglieri di minoranza, di presiedere le commissioni aventi funzioni di controllo o di garanzia.

Continua a leggere

E’ definito:

Consigliere – 1) persona cui si ricorra per consiglio, 2) membro di un consiglio; quindi titolo e grado di taluni uffici pubblici o nell’ambito di alcune strutture o gerarchie.

Per fare ciò, per dare un consiglio valido, è necessario prepararsi, informarmi, imparare…

Qual è il ruolo del consigliere comunale?

È una figura di rilievo o di secondaria importanza?

Quali sono i compiti del Consiglio comunale?

Continua a leggere

Il Consiglio Comunale è l’organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo del Comune; ha competenza nelle materie attribuitegli dalla legge (art.42 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267 “Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali”.”.)

Il Consiglio Comunale è dotato di autonomia funzionale e organizzativa.

Le norme per il suo funzionamento sono stabilite nel regolamento di funzionamento del Consiglio comunale nell’ambito dei principi fissati dallo Statuto comunale.

Il Consiglio comunale è composto dal Sindaco e da un numero di Consiglieri definito in base alla popolazione residente.

La durata del mandato elettivo di Sindaco, Giunta e Consiglio è di anni 5.